Verbania - C.so Mameli 19
*Culto domenicale ore 10:30

Omegna - Via F.lli Di Dio 64
*Culto domenicale ore 10:30

sabato 23 gennaio 2016

Preghiera per la settimana di preghiera per l'unità dei Cristiani del 18-25 Gennaio 2016

                                             Preghiamo:
Dio nostro e Padre nostro, nelle tue mani è la nostra vita e il tempo che sta davanti a noi: donaci di saperlo usare per la tua lode, per il servizio dei fratelli, delle sorelle e di tutte le creature.
    Ti preghiamo per la tua Chiesa, disseminata nel Mondo, perché annunci a tutti il Tuo Regno che viene, senza farsi intimidire dalle minacce né comperare dai privilegi.
    Ti preghiamo per chi sciupa la sua vita distruggendosi o dissipandola. Per coloro il cui tempo scorre estenuante, nella malattia, nella solitudine, nella prigionia, nella disperazione; per coloro che sono tentati di porre fine ai loro giorni.
    Ti preghiamo per coloro che hanno responsabilità di governo, perché le esercitino consapevoli che tutte le creature sono Tue, e che di esse Tu ci chiederai conto. Per tutto il Mondo, perché accolga l’annuncio che il tempo ha una direzione e uno scopo, e non ripeta ciecamente gli errori dei tempi passati.
    Ti preghiamo per chi ci è nemico, per chi bestemmia il tempo preparando il male anziché il bene, la guerra e la miseria anziché la pace e la solidarietà.
    Ti preghiamo per tutte le vittime della violenza umana: per le donne e le bambine che finiscono nel traffico della prostituzione; per le bambine e i bambini che vengono costretti a lavorare in condizioni di schiavitù e che non hanno più la forza di sorridere a causa della malvagità dell’uomo, affinchè ritornino a sorridere e vivere da bambini.
    Ti preghiamo per tutte le persone che sono costrette dalla miseria, dalla Guerra o dalla persecuzione a lasciare il loro paese, dona la tua gioia, affinchè, dopo aver sperimentato l’odio e la violenza, possano conoscere la lealtà del Tuo amore, anche attraverso la nostra solidarietà.
    Ti preghiamo, fa che non ci rassegnamo di fronte a tutta la violenza e l’ingiustizia, permetti che il nostro agire possa portare alle vittime un soccorso che sia segno luminoso della Tua guarigione e della Tua riconciliazione.
    Ti preghiamo, fa che la nostra preghiera non sia soltanto per gli uomini e le donne di buona volontà, bensì anche per quelli di cattiva volontà, quando essi verranno in giudizio, fa che I frutti da noi prodotti siano il loro perdono.
     Ti preghiamo, aiutaci ad essere fermi nel pensiero e nell’azione come Tuo figlio Gesù, nostro modello, fai di noi dei testimoni d’amore, di attenzione, di perdono e di giustizia.
        Tutto questo te lo chiediamo nel nome di Gesù, Redentore nostro.
AMEN
                                                               Giampaolo Castelletti




Nessun commento: