Verbania - C.so Mameli 19
*Culto domenicale ore 10:30

Omegna - Via F.lli Di Dio 64
*Culto domenicale ore 10:30

domenica 7 febbraio 2016

Ricordando Febe Cavazzutti

La Chiesa Evangelica Metodista di Omegna tramite il sottoscritto vuole ricordare la figlia del Pastore Gaspare Cavazzutti (che nel lontano 1892 fondò la Chiesa in questione, ad Omegna) con le belle parole del Pastore Ruggero Marchetti: "Care sorelle e cari fratelli, Nelle nostre piccole chiese, alcuni fratelli e forse più spesso alcune sorelle (e penso qui anche a Florestana Piccoli Sfredda, mancata poco più di anno fa) sono conosciute anche da chi non ha mai avuto il dono di averle incontrate personalmente. Febe Cavazzutti Rossi, è stata una di queste “presenze privilegiate”. Il ruolo che ha saputo rivestire nella sua chiesa di Padova e più in generale nelle nostre chiese in Italia, le cariche che ha ricoperto nel mondo metodista internazionale, il suo impegno ecumenico, le pubblicazioni che ha curato, il suo essere così profondamente metodista, e per questo profondamente evangelica e profondamente cristiana, la sua personalità così ricca di doni, e energica ed aperta al tempo stesso... tutto questo ha fatto sì che nei nostri ambienti bastasse dire “Febe” per aggiungere subito dopo, in maniera quasi automatica “Cavazzutti Rossi”... E dir così non era ricordare solo un nome e due cognomi, ma tutta una storia, una testimonianza. Adesso Febe è ritornata a Dio che l'ha pensata prima ancora che nascesse e l'ha chiamata alla vita e ce ne ha fatto dono per questi ottantacinque anni. E ci ha lasciato un'ultima bellissima testimonianza del suo modo di vivere la fede nella comunità: non ha voluto essere salutata in un apposito servizio funebre, ma nel corso del culto ordinario che la sua chiesa metodista di Padova celebrerà domenica prossima, ricordandola con gratitudine. A me questa scelta è parsa meravigliosa... È scritto in quel lungo, articolato bel sermone che è nel Nuovo Testamento l'epistola agli Ebrei: “Anche noi, dunque, poiché siamo circondati da una così grande schiera di testimoni, deponiamo ogni peso e il peccato che così facilmente ci avvolge, e corriamo con perseveranza la gara che ci è proposta, fissando lo sguardo su Gesù, colui che crea la fede e la rende perfetta” (Ebrei 12,1).Alla lettera, il testo greco dice: “circondati da una così grande nuvola di testimoni”... Fede adesso fa parte della nostra “grande nuvola” che ci dà la forza, lo slancio, la gioia di “correre con perseveranza la gara che ci è proposta, fissando – come lei ha sempre fatto - lo sguardo su Gesù”. E intanto, “circondiamo” anche noi, col nostro affetto e la nostra preghiera, sua figlia Ondina, suo nipote Tommaso e la sua chiesa metodista di Padova: domenica prossima saremo con cuore tutti e tutte lì, presenti per ricordare con gratitudine Febe, la sua vita, la sua fede, i suoi doni... . Ruggero Marchetti, Presidente CED II Distretto

Nessun commento: